pavimento_007.jpg

Il Pavimento d'Autore

IDEE E SPUNTI

Dalla tradizione alla stravaganza.

Le pavimentazioni da esterni di Compagnia della Pietra Bolis sono la soluzione per creare un percorso che accompagni i passi e la fantasia ovunque si voglia.

La vastità dei materiali e l'inventiva degli esperti artigiani sapranno come esaudire i vostri desideri.

Passo dopo passo COMPAGNIA DELLA PIETRA BOLIS ha selezionato i migliori materiali per donare a ogni pavimento quella dignità di PAVIMENTO D’AUTORE che completa con eleganza la rifinitura di un’opera edile.
Interni o esterni, qualunque sia l’esigenza, le soluzioni proposte andranno senza dubbio a soddisfare anche i gusti più difficili, trasformando il suolo in una superficie da sogno sulla quale camminare sempre con la leggerezza di chi sa di aver raggiunto il massimo.
Dai pregiati lastrami alle piastrelle, dagli intramontabili cubetti agli accessori per la rifinitura, la linea PAVIMENTO D’AUTORE costituisce la destinazione finale di progettisti e utenti finali con le idee chiare e l’attenzione puntata verso la qualità totale.
Passo dopo passo, attimo dopo attimo, anno dopo anno, la preziosità e la robustezza dei materiali selezionati in decenni di esperienza accompagnerano una generazione dopo l’altra in un cammino fatto di amore per i dettagli e scelte sicure.
Perché un pavimento non è semplicemente il piano su cui camminare, ma il coronamento di un progetto nato dal cuore e sviluppato tra sensibilità e grande attenzione.

Un Catalogo dedicato

Scarica gratuitamente il Catalogo "Pavimento d'Autore" e sfoglialo con attenzione. Troverai decine e decine di soluzioni per i tuoi ambienti, oltre alle idee per realizzare La superficie ideale per ogni tuo passo.

Qualsiasi sia il tuo desiderio, noi abbiamo il modo per esaudirlo.

pavimento.jpg

Composizione geologica

ARENARIA

È una roccia sedimentaria clastica litificata costituita da granuli di sabbia, diffusa, nelle sue molteplici varietà, sia su territorio nazionale che all’estero.
Si tratta di un materiale molto resistente, ma sconsigliato per l’utilizzo in zone soggette a frequenti precipitazioni nevose.

 

ARENITE

La varietà raccoglie tutte le rocce sedimentarie con granulosità di diametro medio corrispondente a quello delle sabbie, indipendentemente dalla loro composizione mineralogica.
Materiale dalla indubbia resistenza a ogni agente atmosferico. Il suo impiego è consigliabile praticamente ovunque.

BEOLA

È una roccia metamorfica. Si tratta di uno gneiss a tessitura lamellare, caratterizzato da una facile divisibilità in lastre piane, anche molto ampie e sottili. Materiale dalla struttura compatta e molto resistente.
È utilizzabile anche in aree geografiche contraddistinte dai climi rigidi.

CALCARE

È la più diffusa tra le rocce semplici, costituita essenzialmente da carbonato di calcio e altre componenti in quantità variabili, che ne modificano la struttura e la colorazione.
Si tratta di un materiale estremamente duttile, ma sconsigliabile nelle zone sottoposte a un clima particolarmente freddo.

GALESTRO

Si tratta di uno scisto argilloso che si divide facilmente in solidi prismatici, ed è molto diffuso nell’Italia centrale.
È il materiale ideale se si vuole riprodurre la sensazione di una pavimentazione antica. Sconsigliato, però, con i climi troppo rigidi.

GRANITO

È una roccia ignea intrusiva felsica, formata per la maggior parte da feldspati, quarzo e miche. La grana va da media a grossolana e presenta un’ampia varietà di colori.
Indistruttibile e inattaccabile da clima e tempo. È consigliabile per qualsiasi installazione a qualsiasi latitudine.

QUARZITE

Tipo di roccia metamorfica composta in netta prevalenza da quarzo, la quarzite deriva dallo smantellamento e successivo passaggio metamorfico di quarzoarenite.
Materiale particolarmente adatto a città e località marittime. Teme il freddo intenso, pertanto è sconsigliato in alta montagna.

I sistemi di posa

posa a secco copia.jpg

POSA CON STUCCATURA LISCIA

La seguente posa prevede la lavorazione delle pietre per accostarle il più possibile tra loro e non prevede la stuccatura finale delle fughe, dando un risultato estetico e visivo alla parete di sola pietra senza cemento. Per questo tipo di montaggio bisogna prevedere l’acquisto di circa un 30% in più di materiale.

 
posa bassorilievo.jpg

POSA CON STUCCATURA LAVATA

La seguente posa prevede dopo il riempimento delle fughe una stilatura, col quale esse vengono modellate e scavate mediante un legnetto dalle dimensioni di un sigaro, successivamente si passa all’ operazione finale a stuccatura quasi asciutta, in cui verranno spazzolati gli ultimi granuli e residui, dando così un effetto lineare e pulito alle fughe.

posa altorilievo.jpg

POSA CON DRENANTE

La seguente posa prevede un riempimento delle fughe “rasopietra”, ovvero fino all’ orlo della pietra, dopodiché vengono lisciate mediante una mestola senza asportare la stuccatura in eccesso sulla pietra, questo tipo di finitura darà al rivestimento un effetto complanare con le fughe.

La posa d'autore

La differenza tra un buon lavoro e un lavoro che dura tutta una vita consiste nel modo in cui lo si svolge.

Compagnia della Pietra Bolis ha messo a punto un'intera gamma di prodotti in grado di fornire il necessario supporto ai professionisti affinché il loro lavoro possa sfidare il tempo mantenendosi sempre e comunque perfetto.

Per qualsiasi chiarimento, comunque, il nostro Ufficio Tecnico è sempre a vostra completa disposizione.

PER UN CICLO DI POSA GARANTITO SCARICA IL CATALOGO DEI PRODOTTI DEDICATI

prodotti.jpg
VOCI DI CAPITOLATO

​Accedi alle descrizioni e scopri come semplificare il tuo lavoro.​